Visita dell’ISTITUTO SANITARIO DI ZAGABRIA

Scritto da admin on . Postato in News, Odontotecnici

Il 9 aprile scorso una quindicina di studenti del terzo e quarto anno del Corso di Odontotecnica dell’Istituto Sanitario di Zagabria, accompagnati dai loro insegnanti di laboratorio e dalla gentile psicologa dr.ssa Zlatka Kozjak Mikic, hanno visitato l’Istituto Galvani di Trieste – Dipartimento di Odontotecnica.
Ciò è stato possibile grazie al fatto che la madre di un ns. allievo, Leonardo Donaggio, che ha svolto gli studi precedenti a Zagabria, loro città di origine ha fatto da trait d’union tra le nostre due scuole. E’ accaduto così che il prof. Pagani Roberto ha potuto volentieri accogliere la proposta fatta dal Preside della scuola Sanitaria di Zagabria, Professor Hrvoje Odak, di pianificare una visita di conoscenza reciproca presso l’Istituto Galvani.
Durante la visita, nella quale è stato mostrato tutto l’Istituto oltre al Dipartimento di Odontotecnica, alcuni nostri allievi, grazie alla loro conoscenza della lingua croata, hanno fatto da interpreti facilitando molto la comprensione reciproca.
All’arrivo i nostri ospiti ci hanno sorpreso con dei graditissimi cesti dono e graziosi regalini che gli studenti croati hanno offerto ai nostri allievi. Oltre a questo il Preside, professor Hrvoje Odak, ha inviato un significativo dipinto raffigurante la città di Zagabria a simbolo della nuova amicizia instaurata. Di questo tutti noi lo ringraziamo molto per la gentilezza e perché teniamo in grande conto l’importante significato che ha il collegamento tra due Scuole di diversi Paesi.
A questo proposito abbiamo conosciuto molte cose interessanti del percorso formativo del Corso di Odontotecnica dell’Istituto Sanitario di Zagabria che, a differenza di quanto avviene in Italia, si svolge nell’arco di quattro anni. La cosa più rilevante è stata la constatazione che, nonostante la minor lunghezza del corso, la sua struttura consente una miglior preparazione professionale in quanto il numero di ore riservate al laboratorio e alle materie professionali è complessivamente maggiore del doppio delle nostre. Inoltre, anche se la nostra Scuola dispone di tecnologie all’avanguardia, come lo scanner 3D e i moderni software di modellazione 3D dentale, l’impianto curricolare della Scuola di Zagabria beneficia di una migliore organizzazione, anche e soprattutto nel rapporto allievi/docente, e conseguentemente di un’efficacia formativa superiore. Ciò ci fa molto piacere per i nostri colleghi croati che per questo amichevolmente invidiamo.
Dopo la visita alla sede di Via Campanelle dell’Istituto Galvani gli ospiti hanno fatto una breve visita al centro città al termine del quale il prof. Pagani, con il prezioso aiuto degli allievi-traduttori Donaggio e Marassi, ha fatto da guida presso il centro di produzione CAD-CAM Rigoni, partner dell’Istituto per le attività di ASL (Alternanza-Scuola-Lavoro), sito nel cuore di Trieste. Lì gli ospiti di Zagabria hanno potuto assistere alle fasi di fresatura, di una macchina a controllo numerico, per la realizzazione di una protesi dentale in PMMA e, grazie alla disponibilità della dr.ssa Albrigo Sonia, anche alle fasi di rilevazione di un’impronta digitale con un innovativo scanner intraorale.
Nel tardo pomeriggio ci siamo congedati dai nostri ospiti, che abbiamo apprezzato per la loro gentilezza e competenza. Li ringraziamo molto per l’opportunità di conoscenza reciproca che ci hanno proposto e per l’offerta di ricambio dell’ospitalità che speriamo di poter accogliere il prossimo anno scolastico.

Di seguito il link al sito dell’Istituto Sanitario di Zagabria:
Zdravstveno učilište Zagreb


Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all'uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi